TGF 7800 S / 9900

0,00 €
Tasse escluse
  • Security policy (edit with Customer reassurance module) Security policy (edit with Customer reassurance module)
  • Delivery policy (edit with Customer reassurance module) Delivery policy (edit with Customer reassurance module)
  • Return policy (edit with Customer reassurance module) Return policy (edit with Customer reassurance module)
Descrizione

TGF 7800 S

POTENZA
70 CV
MOTORE
YANMAR - 4 Cilindri / 16 Valvole - 3319 CC Fase 5 e EPA TIER 4
TRASMISSIONE
16+16 INVERSORE SINCRONIZZATO
PESO (KG)
2090-2310 (arco) - 2200-2420 (cabina)
CAPACITÀ (KG)
2300
POTENZA
85 CV
MOTORE
Kubota 3.769 cc turbo 4 cilindri 16V Common Rail - Fase 3B
TRASMISSIONE
16+16 INVERSORE SINCRONIZZATO
PESO (KG)
2160÷2340 arco / 2320÷2520 cabina Protector
CAPACITÀ (KG)
2400

TGF 7800 S / 9900 - Trattore frutteto con baricentro basso e ruote differenziate

Disponibile in due motorizzazioni, 7800 S da 71 cv 9900 da 85 cv, è uno sterzante estremamente compatto con baricentro basso ruote differenziate, studiato per ambienti in cui lo spazio di manovra è limitato.
È un trattore ideale per vigneti e frutteti, filari stretti in genere, anche situati su pendenze importanti, e per ambienti “bassi” come le coltivazioni a tendone, le lavorazioni sotto chiome basse e le serre.
Le ruote posteriori maggiorate (a scelta da 20 o 24 pollici) conferiscono grande trazione e presa al terreno, mentre le ruote anteriori più piccole determinano un raggio di volta molto stretto e grande precisione nelle manovre.
Con un’altezza di soli 112,5 cm al cofano, garantisce stabilità e sicurezza sulle pendenze e i terreni scoscesi. Nonostante l’assetto basso, ha una luce dal suolo ottima grazie al telaio integrale oscillante ACTIO™. 
Il design affusolato contribuisce a scivolare tra il fogliame di frutteti e vigneti senza danneggiarlo.


Con una trasmissione 16+16 e presa di forza 540/540e e sincronizzata, offre la massima affidabilità e professionalità, in un trattore agile, snello e versatile.

Trova spesso applicazione anche in attività di raccolta mandorle e olive con scuotitore o con estirpatore in campo aperto.

Nella versione 9900 è disponibile come optional il tirante verticale e terzo punto idraulico

Nonostante la compattezza, TGF offre lo stesso spazio e comodità di guida di un trattore tradizionale.
Due le cabine equipaggiabili: Starlight, la cabina climatizzata a forma rastremata, o la super-ribassata Protector, a sua volta presente in due versioni: la basic Protector S e la più accessoriata Protector 100, la prima cabina pressurizzata compatta con certificazione in cat. 4, che certifica il più alto livello di isolamento dell’operatore dai vapori nocivi durante i trattamenti.

Cabina TGF Protector S

CABINA SUPER RIBASSATA
 
La cabina TGF Protector S è una cabina pressurizzata super-ribassata, pensata per la sicurezza dell’operatore. È ideale in colture che richiedono una cabina estremamente bassa, con soli 174 cm di altezza.
Chi si mette alla guida è al sicuro in colture di difficile accesso, a filari obliqui o in forte pendenza. La pressurizzazione invece lo isola perfettamente dall’ambiente esterno durante le operazioni di trattamento con fitosanitari.

Protector S è compatta, ma l’accesso è comodo e libero da ostacoli.

Le porte a cristalli, il lunotto posteriore e gli oblò anteriori assicurano una visibilità su tutti i fronti. Il design del telaio in acciaio presenta un profilo “a farfalla” a raggio continuo senza alcuna sporgenza. Le maniglie pull-handle consentono l’apertura delle porte anche con un dito.

Cabina TGF Protector 100

SUPER LOW PROFILE PRESSURIZZATA
Pressurizzazione certificata CATEGORIA 4

Con soli 174 cm, Protector 100 è una cabina bassa pressurizzata che unisce comfort e visibilità al massimo isolamento esistente. Ad oggi è l’unica cabina bassa con pressurizzazione certificata categoria 4 in commercio. La pressurizzazione categoria 4 garantisce il miglior isolamento dalle inalazioni nocive durante i trattamenti, mai raggiunto nelle cabine low profile.

Il telaio con profilo “a farfalla” a raggio continuo dà al trattore un profilo filante, senza spigoli o cerniere sporgenti. 

La chiusura ermetica dell’abitacolo e la pressurizzazione sono monitorate dal dispositivo AirControl posizionato sulla consolle di guida. L’ambiente di lavoro rimane in tal modo sano e sicuro durante le lavorazioni con fitosanitari. Grazie ai filtri a carboni attivi, a bordo di Protector l’operatore respira aria perfettamente depurata.

Il lunotto con visuale sugli attrezzi dà grande visibilità posteriore. Con comandi ergonomici e oblò anteriori con vista sugli pneumatici, il controllo del mezzo è a 360° in tutta comodità.

Cabina TGF Starlight

CABINA CHIUSA
 
StarLight è la cabina chiusa Antonio Carraro montata su Silent Block. Grazie all'ampia finestratura e gli oblò con vista su ruote e attrezzature, riesce a offrire luminosità interna e visibilità totali. È dotata di parabrezza anteriore e posteriore apribili, porte totalglass e doppio tettuccio con tendina parasole.
Il design affusolato – guarnizioni a tenuta stagna, cerniere integrate – agevola il disimpegno tra i filari in pendenza laterale o sottochioma. La compattezza di StarLight permette di penetrare nei filari più stretti senza danneggiare piante in fiore o frutti.
Il rivestimento fonoassorbente dell'abitacolo garantisce il comfort acustico. 
I comandi principali sono posti in posizione ergonomica sul montante verticale destro.
L’impianto di ventilazione antipolvere è dotato di sbrinamento veloce del parabrezza anteriore. L’aria in entrata è depurata da un filtro di grandi dimensioni, a richiesta anche a carboni attivi. L’aria condizionata è prodotta da un potente impianto a fluido ecologico che rinfresca l’ambiente anche con motore a basso regime. Il riscaldamento, invece, è garantito da un potente scambiatore in grado di contrastare le temperature più rigide.
Il tettuccio presenta un'apertura che permette di sollevare il gruppo elettroventole ed intervenire agevolmente per gli intervendi di manutenzione. Sono presenti due fari di lavoro anteriori e due posteriori, tutti regolabili, portatarga abbattibile, portaoggetti e predisposizione autoradio.
Starlight è omologata come dispositivo anti-ribaltamento.

UTILIZZI

È il trattore ideale per muoversi con agilità e precisione tra vigneti o frutteti, nei filari stretti e sotto chiome basse. TGF è la miglior soluzione per lavorare in frutteti fitti, vigneti a tendone, serre e terreni ripidi, anche con forte pendenza laterale.
La cabina pressurizzata Protector, disponibile con pressurizzazione cat. 1 di serie o cat. 4 a richiesta, offre la miglior protezione all’operatore per trattamenti fitosanitari, lavorazioni con atomizzatori, nebulizzatori, pompe irroratrici.
TGF trova spesso applicazione anche in attività di raccolta mandorle e olive con scuotitore, con estirpatore in campo aperto, tra i filari o all’interno delle serre.

VERSIONI

7800 S – 70 cv / 9900 – 85 cv
Potente e compatto, TGF garantisce prestazioni eccezionali in ogni tipo di terreno. Per assecondare le esigenze specifiche di ogni Cliente, sono a disposizione due motorizzazioni e più optional idraulici, o di assetto, con numerose combinazioni di pneumatici.

MOTORI E INGOMBRI

Passaggio alla fase 3B ha comportato un incremento delle dimensioni per tutti. Non per Antonio Carraro, che ha mantenuto la compattezza dei cofani in tutte le nuove motorizzazioni, a tutto vantaggio della visibilità e del comfort di guida.
Con i nuovi motori dotati di filtro DPF, i trattori Antonio Carraro migliorano le prestazioni con un occhio di riguardo all'ambiente.

Telaio Integrale Oscillante AC

ACTIO™, il Telaio Integrale Oscillante AC, costituito da un massiccio telaio in ghisa solidale agli assali al cui interno alloggia la trasmissione del trattore, è dotato di uno snodo centrale con oscillazione longitudinale fino a 15°. Le due parti oscillanti seguono indipendentemente le sinuosità del terreno assicurando stabilità e trazione in ogni istante. La costante aderenza dei pneumatici permette di scaricare a terra tutta la potenza del motore incrementando resa e sicurezza. 
Il telaio ACTIO™ implica la configurazione del trattore con motore “a sbalzo” che determina baricentro basso ed un’equa ripartizione del peso del trattore: 60% sull’assale anteriore; 40% sul posteriore. Un bilanciamento ideale in presenza di attrezzature montate, con una distribuzione delle masse del 50% su ogni assale.

VIDEO DIMOSTRATIVO SUL CAMPO

RUOTE STERZANTI

Il passo corto e il raggio di volta molto stretto determinano grande agilità del trattore nei filari. Per ridurre ulteriormente il raggio di volta si azionano i freni sterzanti*, accentuando nel contempo l’effetto di sterzata ottenuto grazie ai giunti omocinetici a doppio snodo.

ESC - Electronic Speed Control

Controllo elettronico della velocità di avanzamento e dei giri. Memorizza e modula la velocità del trattore a discrezione dell'operatore.
Dettagli del prodotto
8 altri prodotti della stessa categoria:

Marca: SUPERTINO

ROTOPRESSA SUPERTINO MASTER PLUS TRONIC

MASTER PLUS TRONIC Il raccoglitore di ultima concezione permette la regolazione della camme dall'esterno.Le coclee laterali di grande diametro confluiscono il prodotto raccolto verso il centro.La larghezza di 2200 mm, assicura la perfetta raccolta, mentre l'alimentatore rotativo a pettine evita gli ingolfamenti e garantisse l'introduzione di qualsiasi...

In magazzino

Marca: Maschio

ERPICE MASCHIO SERIE DAINO DS

DAINO DS 60-96 kW (80-130 HP) ERPICE ROTANTE FISSO L’erpice DAINO DS è stato creato per garantire robustezza e affidabilità alle aziende agricole di piccole e medie dimensioni. Polivalente e leggero risulta essere il modello d’inserimento alla gamma professionale; per le sue caratteristiche è l’ideale per l’abbinamento a trattori di ridotta potenza e...

In magazzino

Seguici su Facebook